Sensors And Devices - Foto Baroni | Archivio Fotografico FBK

Tecnologie quantistiche: dal laboratorio al mercato

FBK da sempre conduce ricerca su superconduttori, dispositivi fotonici, ottici, micromeccanici, elettronici all’avanguardia come tecnologie abilitanti per l’innovazione nei campi della ricerca biomedica, delle esplorazioni spaziali e delle applicazioni quantistiche.

Nei prossimi anni è prevista una rivoluzione che deriva dalla gestione dei fenomeni quantistici per computer, sensori e materiali innovativi.

L’impatto di questa rivoluzione è dirompente: le QT hanno effetti immediati e di vasta portata su tutti i campi della scienza, dall’informatica alla biologia, dalle telecomunicazioni all’ingegneria, alla medicina, all’economia e all’ambiente.

La sfida per i prossimi 5-10 anni è portare le QT anche nella rete produttiva italiana, attraverso la ricerca multidisciplinare, orientata alla tecnologia ai massimi livelli, con start-up in grado di trasferire e implementare nuove tecnologie sotto forma di prodotti.


Punti di forza di FBK

FBK si pone come partner di ricerca e innovazione altamente flessibile:

  • PERSONALIZZAZIONE: FBK è in grado di soddisfare le più peculiari richieste della specifica applicazione industriale
  • COMPETENZE: ha la capacità di progettazione, fabbricazione e prototipazione della Clean room, coi massimi standard qualitativi (tecnologie micro e nano-elettroniche per sensori e dispositivi di nuova generazione)
  • NETWORK: grazie al confronto con partner internazionali di eccellenza, FBK garantisce la migliore soluzione a ogni problema.


Tecnologie e campi di applicazione

  • MEMS Mass Flow sensors for cold gas microthrusters
    I sensori di flusso di massa MEMS made in FBK sono attualmente a bordo dei satelliti spaziali per le missioni spaziali a lungo termine GAIA, LISA PATHFINDER, MICROSCOPE ed EUCLIDE. Il livello di technology readiness (TRL) è 9/9 (sistema effettivo collaudato in ambiente operativo).
  • Sensori di immagine a singolo fotone per imaging quantistico
    Nelle applicazioni di imaging quantistico è necessario rilevare singoli fotoni con elevata precisione spaziale. La tecnologia SPAD (single-photon avalanche diodes) integrata in chip CMOS (Complementary metal-oxide-semiconductor) con funzioni smart nel pixel è una tecnologia abilitante per imaging avanzato.
  • Fotomoltiplicatori al silicio
    Rivelatori in silicio a singolo fotone (silicon photomultipliers) a elevate prestazioni, realizzati in tecnologia custom FBK per svariate applicazioni. La tecnologia è flessibile e si adatta a diverse lunghezze d’onda e condizioni operative ed è possibile studiare un design focalizzato alla risoluzione di problemi specifici.

Progetti in evidenza

EPIQUS 

Acronimo di Elecronic-photonic integrated quantum simulator platform, ha l’ambizione di sviluppare una nuova generazione di simulatori quantistici, consistente in un dispositivo delle dimensioni di un chip, completamente integrato, funzionante a temperatura ambiente e di potenza scalabile, potendo affiancare molti dispositivi in parallelo.

FastGhost

Obiettivo: realizzare un microscopio quantistico funzionante con la tecnica del ghost imaging, dove l’immagine viene creata con fotoni che non hanno interagito col campione. In questo modo è possibile utilizzare i sensori nel visibile sviluppati da FBK per osservare le lunghezze d’onda dell’infrarosso.

[email protected]

Obiettivo: conquistare la leadership italiana nelle scienze e tecnologie quantistiche. Aziende e istituzioni di ricerca insieme per attrarre di investimenti e sviluppare nuova tecnologia nell’ambito della flagship europea da 10 miliardi in 10 anni.