FBK per il Personale di Ricerca

FBK ha sottoscritto e avviato il processo di endorsement per The Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R)

L’iniziativa The Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) nasce dalla volontà di dare istituzionalmente attuazione alla Carta europea dei ricercatori e al Codice di condotta, che rappresentano il corpus di principi e norme a favore di tutto il personale di ricerca in ogni fase della propria carriera (reclutamento, condizioni di lavoro e sicurezza sociale, aspetti professionali ed etici, formazione).

Il processo di certificazione è un atto volontario e aperto a tutti gli enti di ricerca e finanziatori che intendono impegnarsi nell’implementare concretamente i 40 principi sanciti dalla Carta Europea dei Ricercatori e dal Codice di Condotta, integrando una strategia di gestione e sviluppo delle risorse umane all’interno della più ampia mission dell’organizzazione.

Nell’ottobre 2016 la Fondazione ha comunicato ufficialmente alla Commissione Europea il proprio impegno ad implementare una HRS4R, ed in particolare una strategia delle risorse umane che:

  • Promuova lo sviluppo professionale dei ricercatori durante la loro intera carriera
  • Riconosca il valore della mobilità geografica e interdisciplinare come un asset strategico per rafforzare la conoscenza scientifica e accrescere lo sviluppo professionale dei ricercatori;
  • Stimoli i ricercatori a perseguire gli obiettivi sanciti dalla Carta, implementandoli durante lo svolgimento della professione

I vantaggi derivanti dall’ottenimento dell’HR Excellence in Research Award sono molteplici e riguardano sia la promozione dell’immagine complessiva della Fondazione, come luogo capace di offrire un ambiente di lavoro stimolante e favorevole per la crescita dei ricercatori, sia, soprattutto, la possibilità di migliorare la linea di condotta in materia di strategia delle risorse umane, allineandola ai principi contenuti nella Carta europea dei ricercatori e nel Codice di Condotta. Il riconoscimento certifica inoltre l’impegno della Fondazione nel garantire procedure di assunzione e di valutazione eque e trasparenti.