Il Curriculum di Andrea Simoni

Andrea Simoni, nato nel 1963, da febbraio 2009 è il Segretario Generale della Fondazione Bruno Kessler

Laurea in Ingegneria Elettronica – Politecnico Milano

 

ESPERIENZA PROFESSIONALE

2017
È stato confermato nel ruolo del Segretario Generale – dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Bruno Kessler – per un ulteriore periodo di quattro anni, a partire dal febbraio 2017

2013 – 2017
È stato confermato nel ruolo del Segretario Generale – dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Bruno Kessler – per un ulteriore periodo di quattro anni, a partire da febbraio 2013

2009 – 2013
Nel febbraio 2009 è stato nominato Segretario Generale dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Bruno Kessler.

Il Segretario Generale assume la visione unitaria degli indirizzi e degli obiettivi varati dal Consiglio di Amministrazione ed è chiamato a rispondere della loro attuazione complessiva. Il Segretario Generale garantisce la maggiore efficienza, l’economicità ed efficacia delle risorse impiegate nelle attività della Fondazione. Coordina sia i sette centri di ricerca FBK che il Comparto Amministrazione e Servizi alla Ricerca.

2008 – 2009
Direttore del Centro Materiali e Microsistemi
 (140 ricercatori) della Fondazione Bruno Kessler. Il Centro Materiali e Microsistemi realizza materiali innovativi, microsistemi e sistemi intelligenti per diverse applicazioni.

2006 – 2007
Responsabile della Divisione Microsistemi
 (MIS) della Fondazione Bruno Kessler, con un personale di 38 ricercatori e tecnici. La divisione MIS si occupava sia di ricerca di base che di attività di R&S, in generale su sensori ed in particolare su microsistemi integrati.

1998 – 2005
Responsabile del gruppo “Sensori ottici integrati”
 (SOI) dell’Istituto Trentino di Cultura (ITC), cresciuto progressivamente passando da 4 a 15 ricercatori nel 2005. Il gruppo SOI metteva a punto sensori elettro-ottici su silicio per misurazioni e imaging in 3D, nonché dispositivi di infrarossi e avanzati per applicazioni nei settori automobilistico e sicurezza

1988 – 1998
Ricercatore presso l’Istituto Trentino di Cultura, Centro per la Ricerca Scientifica e Tecnologica
(ITC-irst), nel settore della microelettronica. In questo periodo ha progettato e sviluppato sensori elettro-ottici integrati in silicio utilizzando processi di fabbricazione CMOS standard. I principali risultati sono stati la realizzazione di telecamere digitali e sensori digitali per applicazioni specifiche.

 

RISULTATI SCIENTIFICI

(1988-2007 – come ricercatore in ITC-irst)

Andrea Simoni è autore/coautore di oltre 100 pubblicazioni scientifiche nelle più importanti riviste e atti di conferenze internazionali. È anche l’autore principale del capitolo “Optical TOF Sensors for Solid State 3D Vision“, pubblicato nell’Encyclopedia of Sensors – edita da American Scientific Publishers. È co-inventore di 6 brevetti internazionali, nel campo dei dispositivi per sistemi di misurazione 3D ad alta risoluzione e nel campo delle fotocamere digitali CMOS integrate.

Durante la sua carriera scientifica ha ricevuto numerosi riconoscimenti per articoli scientifici rilevanti, ha collaborato in qualità di revisore con i principali editori scientifici che si occupano di sensori e microelettronica ed è stato membro dei comitati tecnici di alcune prestigiose conferenze internazionali.