Ricerca storica per il territorio

09/05/2018 La città dell’accoglienza. Cultura urbana e spazio pubblico a Trento al tempo del Concilio

L’obiettivo che il progetto si propone è ambizioso e punta soprattutto a riportare alla luce la particolare dimensione di Trento ai tempi del Concilio, e cioè quella di una città di transito, ponte tra nord e sud Europa, con una già spiccata vocazione turistica. Lo dimostrano alcuni dati che indicano in 1000 i posti letto disponibili; 4000 erano invece gli abitanti. La ricerca, una volta conclusa, ci restituirà anche un affresco sul ruolo di osterie, locande, alberghi ed affittacamere nel processo di formazione dell’opinione pubblica e di circolazione delle idee.