Sol Invictus. The Green Challenge

laboratorio-idrogeno-1-ARCHIVIO FBK
XVIII Workshop annuale di geopolitica ed economica internazionale

Date evento

23/07 — 25/07
Montagnaga di Piné, Montagnaga
23/07/2021 — 25/07/2021

Montagnaga di Piné

Montagnaga

La “transizione ecologica” cambierà radicalmente il modo di produrre, ma anche gli stili di vita. Occorrerà essere pronti ad una trasformazione delle abitudini, dei consumi, del lavoro. Ciò che sembrava definitivo si rivelerà provvisorio e tutto ciò avrà ovvie ripercussioni anche a livello di rapporti internazionali.
Man mano che il petrolio perderà il ruolo fondamentale che ha avuto per oltre un secolo, emergeranno nuovi protagonisti sulla scena mondiale perché l’energia, la nuova energia, resterà comunque centrale. Paesi che dispongono delle “Terre rare” ed altri che possono sfruttare le energie del sole o del vento si affiancheranno a chi possiede giacimenti petroliferi. E chi ha maggiori risorse idriche sarà avvantaggiato rispetto a chi deve lottare contro la siccità. Perché anche il cibo diventerà un fattore di competizione internazionale. Non a caso le grandi multinazionali dell’alimentazione stanno estendendo il proprio controllo su territori sempre più vasti in ogni parte del mondo.
Di tutto questo, e di altro ancora, si discuterà all’annuale workshop del think tank “Il Nodo di Gordio” e del Centro studi Vox Populi”, arrivato alla XVIII edizione. Un appuntamento sempre più strategico proprio perché anticipa la fase di trasformazione epocale che cambierà la vita di tutti ed i rapporti tra Paesi.
Un evento che già nel titolo, “Sol Invictus”, vuole rappresentare non solo il tema, ma anche, e soprattutto, la prospettiva in cui verrà affrontato. Perché non si tratterà di tessere le, ormai usuali e banali, lodi dell’energia pulita, della transizione ecologica e di un consimile armamentario retorico che, francamente, lascia il tempo che trova. Si cercherà, invece, di focalizzare l’attenzione su strategie e politiche, da tessere nel quadro delle relazioni internazionali, volte alla massima valorizzazione di tale transizione. Che, come tutte le rivoluzioni, non ha esiti scontati, non conduce automaticamente al “migliore dei mondi possibili” o addirittura all’isola di Utopia.


Avviso sulla privacy
Ai sensi e ai fini del Regolamento UE n. 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e come descritto nell'Informativa sulla privacy per i partecipanti all'evento di FBK, si informa che l'evento verrà registrato e divulgato sui canali istituzionali della Fondazione. Per non essere ripresi o registrati, si potrà disattivare la webcam e/o silenziare il microfono durante eventi virtuali oppure informare anticipatamente lo staff FBK che organizza l'evento pubblico.