Micro e Nanotecnologie per l’aereospazio

navicella spazioale e nuvole
Un appuntamento di ResearcHER's Power, con un panel di esperte tutto al femminile. Con la partecipazione di Elena Moretti (FBK)

Date evento

25/11
Nessun luogo

L’esperimento AMS installato dal 2011 sulla Stazione Spaziale Internazionale e progettato per la ricerca di nuovi tipi di particelle, ha esteso la conoscenza umana del cosmo grazie alla sempre più precisa misurazione della composizione e del flusso dei raggi cosmici. Parallelamente alla ricerca di base, la miniaturizzazione, l’impiego di nuovi materiali, la stampa 3D, i progressi dell’ingegneria termica e delle telecomunicazioni, hanno reso le esplorazioni spaziali più accessibili in termini di costi e tempi, attirando in orbita agenzie spaziali, centri di ricerca, spin-off e grandi imprese.

Quali sono le nuove opportunità offerte dalla democratizzazione dello spazio, sia per il mondo della ricerca che per quello dell’industria? In che modo startup e PMI possono partecipare a questa corsa verso l’aerospazio? Quali traiettorie di ricerca possiamo ipotizzare per i prossimi anni?

Giovedì 25 novembre ne discuteremo in occasione di questo evento online con:

  • Bianca Cefalo, CEO & Co-founder di Space DOTS Ltd e direttrice International Business Development di Carbice Corporation
  • Maura Graziani, ricercatrice presso il CERN
  • Anna Gregorio, professoressa di Astronomia e astrofisica presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Trieste e CEO di Picosats
  • Elena Moretti, ricercatrice presso il Centro Sensors & Devices della Fondazione Bruno Kessler

Avviso sulla privacy
Ai sensi e ai fini del Regolamento UE n. 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e come descritto nell'Informativa sulla privacy per i partecipanti all'evento di FBK, si informa che l'evento verrà registrato e divulgato sui canali istituzionali della Fondazione. Per non essere ripresi o registrati, si potrà disattivare la webcam e/o silenziare il microfono durante eventi virtuali oppure informare anticipatamente lo staff FBK che organizza l'evento pubblico.