Intelligenza artificiale, bene comune?

eventoai_cooperazione trentina
Cecilia Pasquini, ricercatrice FBK dell'unità Security & Trust partecipa a questa serata formativa che vuole approfondire l'impatto dell'intelligenza artificiale nelle nostre vite e i suoi possibili utilizzi in ambito professionale.

Date evento

22/02
Sala inCooperazione, Federazione Trentina della Cooperazione, Via Giovanni Segantini, 10, 38122 Trento
22/02/2024
18:00 — 20:00

Sala inCooperazione, Federazione Trentina della Cooperazione

Via Giovanni Segantini, 10, 38122 Trento

All’intelligenza artificiale e ai suoi possibili utilizzi in ambito professionale è dedicato un evento progettato dall’Area Formazione e Cultura Cooperativa della Federazione Trentina della Cooperazione, durante il quale avremo modo di approfondire possibili utilizzi e implicazioni etiche di questa tecnologia che sta entrando sempre più nelle nostre vite e, insieme, riflettere su come diventare protagonisti attivi del cambiamento in atto.

Interverranno:

  • don Christian Barone, teologo presso il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale (Dottrina sociale della Chiesa e innovazione tecnologica) e docente presso il Dipartimento di Teologia fondamentale della Pontificia Università Gregoriana dove tiene corsi sul rapporto tra fede e scienza.
  • Carlo Mancosu, professionista con oltre 15 anni di esperienza nel campo della comunicazione e del marketing digitale, specializzato in fintech, intelligenza artificiale e sistemi distribuiti. È  co-fondatore di Nùe, startup innovativa che si concentra sull’intersezione tra innovazione, etica, sostenibilità e tecnologie distribuite.
  • Michele Kettmajer, membro del comitato scientifico per l’Educazione e l’Intelligenza Artificiale dell’Università Pontificia di Scienze dell’Educazione, fondatore di imprese nel settore digitale e dell’intelligenza artificiale, e CEO di centri di ricerca sul digitale, è autore e designer di cultura e innovazione digitale, con pubblicazioni su Sole 24 Ore e Money.it. Ricopre il ruolo di professore di ecologia del digitale presso l’Università Cattolica di Benguela in Angola.
  • Cecilia Pasquini, ricercatrice Fbk dell’unità Security & Trust. I suoi interessi di ricerca si trovano all’intersezione tra la sicurezza delle informazioni e l’elaborazione dei dati multimediali, compresi argomenti relativi all’analisi di integrità e autenticità di immagini e video, all’identificazione biometrica basata sui volti, al rilevamento dei media generati dall’intelligenza artificiale e alla sicurezza di sistemi di apprendimento automatico.

Avviso sulla privacy
Ai sensi e ai fini del Regolamento UE n. 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e come descritto nell'Informativa sulla privacy per i partecipanti all'evento di FBK, si informa che l'evento verrà registrato e divulgato sui canali istituzionali della Fondazione. Per non essere ripresi o registrati, si potrà disattivare la webcam e/o silenziare il microfono durante eventi virtuali oppure informare anticipatamente lo staff FBK che organizza l'evento pubblico.