Future4Cities

città da progettare
Un festival per esplorare, progettare e immaginare le innovazioni che cambiano il volto delle città in Italia. Maurizio Napolitano (FBK) partecipa come relatore al workshop "Città da progettare", nello specifico "Dati e Mappe - l'Evoluzione del Racconto delle Città".

BASE Milano

34 Via Bergognone 20144 Milano

Una serie di workshop per condividere competenze e prospettive, pratiche, esperienze e strumenti innovativi del city making condotti da alcuni tra gli attori tra i più interessanti della scena italiana ed europea. Un’opportunità di capacity building e networking per chi lavora alla trasformazione della città, a tutti i livelli.

Giovedì 26 ottobre, 11.30 – 13.30, Sala Ground Hall

Raccogliere, organizzare e sintetizzare grandi quantità di informazioni per ottenere una visione chiara e comprensibile delle trasformazioni in un quartiere, una città o un territorio è una competenza essenziale. Questa abilità è sempre più importante per coloro che si occupano di informare, progettare o amministrare, desiderando farlo in modo consapevole ed efficace.

In questo workshop, esploreremo diverse prospettive, metodologie e applicazioni possibili per arrivare a comprendere di più questo tema e di raccogliere spunti teorici e pratici per applicarlo in contesti diversi.

Andrea Giambelli, Senior Data Visualization Designer, Accurat
Giulia Mangano, Creative Director, Will Media
Matteo Moretti, Co-Founder, Sheldon.studio
Azzurra Muzzonigro, Co-Founder Sex & the City APS
Maurizio Napolitano, Head of Unit of Digital Commons Lab, Fondazione Bruno Kessler
Virginia Sellari, Architect and Urban designer, Perigrafie

 


Avviso sulla privacy
Ai sensi e ai fini del Regolamento UE n. 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e come descritto nell'Informativa sulla privacy per i partecipanti all'evento di FBK, si informa che l'evento verrà registrato e divulgato sui canali istituzionali della Fondazione. Per non essere ripresi o registrati, si potrà disattivare la webcam e/o silenziare il microfono durante eventi virtuali oppure informare anticipatamente lo staff FBK che organizza l'evento pubblico.