Coinvolgere i visitatori nell’interazione con gli oggetti e gli spazi del museo 

Workshop di presentazione di alcune nuove tecnologie che arricchiscono l'esperienza dei visitatori

Event schedule

16/10
Museo Storico Italiano della Guerra, Via Guglielmo Castelbarco 7
16/10/2017
14:00 — 18:00

Museo Storico Italiano della Guerra

Via Guglielmo Castelbarco 7

L’incontro promosso dal Museo della Guerra e dall’azienda ECTRL Solutions è rivolto a curatori e professionisti in ambito museale e ha l’obiettivo di presentare alcune nuove tecnologie pensate per arricchire l’esperienza dei visitatori all’interno dei percorsi espositivi e valorizzare i patrimoni digitali dei musei.

Nel corso del pomeriggio verranno presentate le installazioni interattive ospitate dal Museo della Guerra di Rovereto. Le installazioni sono state realizzate grazie alla collaborazione tra il Museo, eCTRL Solutions e la Fondazione Bruno Kessler. A questo link è possibile trovare una presentazione sugli allestimenti al Museo della Guerra.

Elena Not (FBK) e Anna Pisetti (Museo della Guerra) illustreranno alcuni dei progetti realizzati nell’ambito del progetto europeo meSch (Material Encounters with digital Cultural Heritage), al quale i promotori del workshop hanno collaborato tra il 2013 ed il 2016.

In meSch si è studiato come la tecnologia chiamata “Internet delle cose” possa essere inglobata all’interno di oggetti e spazi espositivi in modo tale che l’attenzione dei visitatori possa concentrarsi sugli elementi in mostra, sulla loro scoperta e manipolazione, facendo sì che siano gli oggetti o i luoghi a raccontare la propria storia, favorendo anche l’interagire con gli altri visitatori.

L’azienda eCTRL Solutions presenterà la piattaforma meSch e gli strumenti tecnologici che sono stati utilizzati per creare esperienze di visita interattive come quelle installate  nella sezione artiglierie del Museo della Guerra. Si potranno visionare ed utilizzare i kit software e hardware e sperimentare direttamente come è possibile costruire semplicemente una esperienza interattiva adattata al proprio contesto e percorso espositivo. Si dimostrerà come, senza bisogno di particolari competenze tecniche, si possano creare narrazioni, storie e dar origine ad un originale connubio tra esperienza fisica di visita e contenuti multimediali.

La partecipazione è gratuita. È richiesta la prenotazione entro venerdì 14 ottobre inviando una mail ad 

Contacts